BIBLIOGRAFIA

facebook

AVVISO ai PELLEGRINI CHE DESIDERANO VISITARE LA TOMBA DI S.TOMMASO APOSTOLO in ORTONA

Per ragioni tecniche di ordine pratico e di sicurezza le Visite nella Basilica Cattedrale vanno effettuate soltanto durante la normale apertura della Basilica (e sospese durante le funzioni religiose).


Non si possono accettare e accogliere pellegrini al di fuori dell'orario normale stabilito.

E' molto importante a questo proposito telefonare e prenotare  per sapere gli orari più adatti e i tempi a propria disposizione.

 

richiesta pellegrinaggio

 

 

contatti

Visite agli articoli
2201617

 

raccolta_lavori_carmine

 

ARCIPRETI:
1) Pietro (dal 1047)
 Assistette, probabilmente, al saccheggio della città e all'incendio della chiesa di S. Maria da parte dei Normanni.
2) Benedetto (dal 1042)
3) Jacovo
Accolse allo "scalo" le Ossa di S. Tommaso recate dal navarca Leone (1258)

4) Francesco di Atri (dal 1283)
Nel 1294 da papa Celestino V è nominato vescovo di Chieti (alla morte del presule Tommaso); nomina, peraltro, revocata l'anno dopo da Bonifacio VIII.

5) Pietro di Ortona (dal 1294)
6) Jacopo (1311)
 Sotto di lui Nicola Mancino realizzò il portale del tempio.

7) Francesco Corradi (dal 1366) 
L'anno precedente S. Brigida aveva effettuato il primo pellegrinaggio alla Tomba di S. Tommaso.

8) Ferdinando Valignani (1371)

9) Giovanni di Palena (dal 1423)
 Accolse in S. Tommaso (1427) S. Giovanni da Capestrano per la promulgazione del "Laudo" di rappacificazione tra Ortona e Lanciano
.
10) Nicola de Tumulis (1440)
 Non ci risulta se costui era ancora Arciprete allorché ci fu la manomissione sacrilega (1475) delle Ossa di S. Tommaso, ne se ebbe la soddisfazione di ricevere la concessione del "Perdono" di Sisto IV (1479).

11) Filippo Pontella (1484)
 Si ha l'inizio di approcci e suppliche alla S. Sede per il ripristino della Diocesi.

12) Giovanni Celestino (1505 ca.) 
Pieno fervore di ricostruzione del tempio a seguito del terremoto di un cinquantennio prima.

13) Francesco De Thinis (1518)

14) Battista Santangelo (1525 ca.) 
Durante la sua arcipretura si verificò il trafugamento del Busto d'argento ad opera del capitano di ventura Sciarra Colonna.

15) Giovanni Bonfiglio (1530).

16) Bernardino Papotto (1540 ca.)
17) Scipione Rebiba (dal 1550)
 Di San Marco d'Alunzio in quel di Messina (1504-1577) fu eletto Vescovo titolare di Amicla e dato come suffraganeo all'arcivescovo di Chieti.
Con Bolla del 20.10.1570
S. Pio V ripristina la Diocesi e il Vescovato
L’ufficio di parroco di S. Tommaso almeno dall'epoca del Concilio di Trento (sec. XVI) - fu sempre presso il Capitolo (cura abituale) ma esercitato (cura attuale) da un canonico (curato).
Morto il vescovo Antonio Cresi ed essendo Vicario Capitolare Tommaso Maria Verri, A seguito del Concordato di Terracina tra Pio VII e Ferdinando I di Napoli la Diocesi fu soppressa (1818) e aggregata a Lanciano e uno dei benefici canonicali fu elevato a ufficio di parroco.

PARROCI
. 18)  Andrea Albanese, 1598; 1622-1625. 

. 19)  Gasparo Montanaro, 1599. 

. 20)  Marco Antonio Coccia, 1614-1617. 

. 21)  Giulio Danese, 1617-1619. 

. 22)  Thomaso Castiglioni, 1620-1622. 

. 23)  Vincenzo Ranallo, 1625-1631. 

. 24)  Francesco Bucciarelli, 1632-1636; 1641-1646. 

. 25)  Vincenzo Rainaldi, 1636-1640. 

. 26)  Francesco Bucciarelli, 1641-1646. 

. 27)  Marc'Antonio Villimagni, 1647-1651. 

. 28)  Antonio Peragalli, 1652-1656. 

. 29)  Tomaso Bariscia, 1658. 

. 30)  Domenico Antonio di Tuccio, 1659-1660. 

. 31)  Silvio Bellino, 1661. 

. 32)  Giustino Pica, 1662-1663; 1676. 

. 33)  Tomaso Salamone, 1664-1666. 

. 34)  Stefano Ciminera, 1666-1669. 

. 35)  Giuseppe Bellafante, 1670. 

. 36)  Domenico Bussaiulio, 1671-1672; 1682; 1692-1693. 

. 37)  Stefano Ciminiera, 1673-1675; 1677-1678 

. 38)  Giovanni Berardino Altobello, 1679; 1694. 

. 39)  Nicola Giovanni Rapino, 1680-1691. 

. 40)  Carlo Palermo, 1695-1701; 1703. 

. 41)  Silvestro de Fabritiis, 1702. 

. 42)  Luc'Antonio de Berardis, 1704; 1707-1708. 

. 43)  Vincenzo Costantini, 1705; 1709. 

. 44)  Domenico Alfieri, 1710; 1714. 

. 45)  Bernardino Piccomerli, 1712-1713. 

. 46)  Domenico Rossi, 1715-1723. 

. 47)  Baldassar Bernabeo, 1725-1727. 

. 48)  Domenico de Blasijs, 1724. 

. 49)  Gaetano Bellonio, 1728-1731. 

. 50)  Leonardo Cespa, 1732-1733; 1735; 1747-1750; 
1752-1753; 1755-1760; 1763.
. 51)  Santo Massari, 1733-1734. 

. 52)  Tomaso Antonio Valignani, 1736-1743. 

. 53)  Nicola Dolce, 1744-1747; 1751; 1754; 1761-1764-1769; 1774-1775;.
. 54)  Paolo Draghi, 1770-1773. 

. 55)  Gennaro Piccomerli, 1776-1783. 

. 56)  Mario Teti, 1784-1787. 

. 57)  Giuseppe Castiglione, 1788- 1793. 

. 58)  Basilio Caccavone, 1796-1800. 

. 59)  Pietro Paolo Teramo - dal 29 gennaio 1812 
1762;
. 60)  Giuseppe Maria De Luca - dal 31 dicembre 1817 

. 61)  Andrea De Luca - dal 26 giugno 1851 

. 62)  Camillo Zocchi - dal 28 giugno 1854 

. 63)  Cesare De Horatiis – dal 1 marzo 1862 

. 64)  Eusebio De Luca - dal 17 aprile 1864 

. 65)  Tommaso De Virgiliis - dal 4 marzo 1880 

. 66)  Domenico De Falco - dal 25 febbraio 1886 

. 67)  Tommaso Ferri - dall' 11 dicembre 1893 

. 68)  Evandro Marcolongo - dal 15 agosto 1915 

. 69)  Pietro Di Fulvio - dal 7 marzo 1943 

. 70)  Vito Di Luzio - dal 29 ottobre 1961 

. 71)  Antonio Politi - dall'8 marzo 1964 

. 72)  Tarcisio Frezza – dal 9 marzo 2000 

. 73)  Giuseppe Grasso – dal 1settembre 2009 


La Basilica Cattedrale San Tommaso Apostolo utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.